Servizi Assicurativi

Quali Categorie Devono Stipulare un'Assicurazione Professionale Obbligatoria?

Cominciamo subito facendo un passo indietro: da quando è obbligatoria la RC Professionale?

L'obbligo di assicurazione professionale è scattato nel 2013 e ha interessato tutti quei professionisti iscritti all'albo, tra cui medico, avvocato, ingegnere, architetto, consulente del lavoro, commercialista, infermiere, psicologo, farmacista, notaio, odontoiatra, perito e così via.

L'Assicurazione Professionale è obbligatoria per tutte le categorie? Stando alla normativa vigente, la sottoscrizione di una RC Professionale obbligatoria scatta solo se la polizza è destinata a tutelare quei lavoratori che esercitano effettivamente la professione per cui risultano iscritti all'albo.

L'obbligatorietà di proteggersi con la RC Professionale non sia applica alle professioni non regolamentate e quindi a tutti quei professionisti che non risultano iscritti ad albi o ad ordini di riferimento.

Il professionista non solo è tenuto a stipulare una RC Professionale a copertura della responsabilità civile ma deve anche comunicare il numero di polizza e il massimale per cui si è assicurato ai propri clienti prima di accettare ufficialmente un incarico. Chi trasgredisce queste direttive commette un illecito disciplinare deontologico che sarà valutato dall'Ordine professionale di competenza.

Assicurazione professionale

Polizza RC Professioni Sanitarie, Tecniche, Economico Giuridiche, Non Regolamentate e Colpa Grave

Assicurazione Professionale: un investimento per la tua serenità

L'espressione Assicurazione Professionale (RC Professionale) indica una Polizza a copertura della responsabilità civile professionale finalizzata a proteggere il patrimonio personale del professionista che opera nelle seguenti aree: Area Medica, Area Tecnica, Area Economico Giuridica, Professioni Non Regolamentate.

Per essere più precisi, una RC Professionale per le professioni sanitarie, tecniche, economico giuridiche e non regolamentate serve a medici, infermieri, ingegneri, avvocati per delegare alla compagnia di assicurazione l'onere economico di risarcire il cliente, nel caso in cui quest'ultimo abbia subito un danno.

L'Assicurazione Professionale è rivolta alla tutela delle seguenti professioni regolamentate, e cioè quelle categorie professionali il cui esercizio è regolato da specifiche norme che indicano i criteri minimi per poterle svolgere:

Assicurazione Professioni Sanitarie:

  • medici
  • odontoiatri
  • infermieri
  • farmacisti
  • psicologi
  • veterinari

Assicurazione Professioni Tecniche:

  • ingegneri
  • architetti
  • geometra
  • geologo
  • periti

Assicurazione Professioni Economico Giuridiche:

  • avvocati
  • commercialisti
  • consulenti del lavoro
  • amministratori di condominio

oltre alla Assicurazione Colpa Grave Medici e Dipendenti Pubblici, è disponibile un'Assicurazione Professioni Non Regolamentate e cioè una Polizza RC per le categorie professionali che non hanno un albo o un ordine di riferimento, come:

  • agente immobiliare
  • traduttore e interprete
  • naturopata
  • operatore shiatsu

Claims Made, Retroattività, Ultrattività

Il termine claims made significa "a richiesta fatta" e sta ad indicare un tipo di polizza assicurativa che prende in considerazione non il momento in cui è stato effettuato l'errore professionale ma il momento in cui viene notificata al professionista una richiesta di risarcimento.

Le Assicurazioni professionali claims made sono diffusissime in Italia. Una RC Professionale Retroattiva è un' Assicurazione Professionale che tutela l'avvocato, il medico o l'ingegnere anche nell'eventualità in cui abbiano commesso degli errori professionali negli anni precedenti la stipula del loro attuale contratto di assicurazione.

Affinché la polizza si attivi in tutela dell'assicurato è necessario però che si verifichino queste due condizioni:

  • l'assicurato non deve essere già a conoscenza del fatto che ha generato la richiesta di risarcimento
  • la richiesta di risarcimento deve pervenire durante il periodo di validità della polizza attuale

La scelta del periodo di retroattività della polizza rc professionale dipende da quanti anni eserciti la tua professione: se sei un neoabilitato o lavori da pochi anni, puoi scegliere un' Assicurazione Professionale retroattiva di 2, 3 o 5 anni. Se invece operi nel settore da tempo, ti consigliamo di cautelarti con una retroattività illimitata.

L'Ultrattività della Polizza RC Professionale è quella garanzia che tutela il professionista da quelle richieste di risarcimento che gli possono pervenire dopo la chiusura della sua attività.

Una Polizza RC Professionale Postuma serve solo, quindi, a chi ha intenzione di andare in pensione o di chiudere una determinata attività. L'attivazione di questa garanzia non è automatica e deve essere richiesta esplicitamente dall'assicurato alla propria compagnia.


Per calcolare un Preventivo Assicurazione Professionale : quali dati occorrono?

Se hai deciso di calcolare il preventivo dell'assicurazione professionale online ti servono davvero pochi dati.

Basta indicare:

  • la tua categoria professionale di appartenenza (ingegnere, architetto, geometra, medico, infermiere, psicologo, avvocato, commercialista e così via...)
  • se ti vuoi assicurare come libero professionista o come studio professionale/società
  • il massimale
  • fatturato dell'anno precedente
  • eventuali coperture aggiuntive (estensioni di polizza)
  • dati anagrafici